climateactioncompact.org

I diritti di tutti e i diritti di alcuni. Le ambivalenze del costituzionalismo - Pietro Costa

DATA DI RILASCIO 07/11/2018
DIMENSIONE DEL FILE 9,99
ISBN 9788870007909
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE Pietro Costa
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

Vuoi leggere il libro? I diritti di tutti e i diritti di alcuni. Le ambivalenze del costituzionalismo in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore Pietro Costa. Leggere I diritti di tutti e i diritti di alcuni. Le ambivalenze del costituzionalismo Online è così facile ora!

Il miglior libro I diritti di tutti e i diritti di alcuni. Le ambivalenze del costituzionalismo pdf che troverai qui

Nell'età moderna la formulazione dei diritti, a partire dal giusnaturalismo sei-settecentesco, si è strettamente intrecciata con l'enunciazione del principio di eguaglianza e con la condanna delle discriminazioni imprimendo ai diritti stessi un notevole slancio "universalistico". Fino a che punto però i diritti sono stati (pensati e realizzati come) i diritti di tutti? Chi sono i soggetti che nei moderni ordinamenti vengono assunti come titolari di diritti? Tutti i soggetti oppure alcuni? Che rapporto intercorre fra l'universalismo dei diritti e il particolarismo degli interessi? Sono domande che tornano a proporsi in molteplici e centrali passaggi della storia degli ultimi secoli: nelle rivoluzioni di fine Settecento, nelle "lotte dei diritti" in Europa nel corso dell'Ottocento e del Novecento, nelle democrazie costituzionali del secondo dopoguerra. E a questi contesti che il saggio farà riferimento tentando di cogliere la compresenza, nel discorso dei diritti, di aspirazioni egualitarie e universalistiche e di tendenze alla conservazione di differenze, diseguaglianze, confini.

...ivili>), un complesso di diritti e principi relativi ai (artt ... Neocostituzionalismo - Skuola.net ... . 29-34), ai rapporti economici (artt. 35-47) ed ai rapporti politici (artt. 48-54). Il catalogo dei diritti Orizzonti Il costituzionalismo liberale ottocentesco affonda le sue principali radici dottrinali e istituzionali nella cultura madre del costituzionalismo 'rivoluzionario' del 17° e 18° secolo. Forma un grosso ramo dell''albero' che chiamiamo costituzionalismo; ne ripensa e analizza criticamente i risultati, respinge alcuni profili, ne sviluppa e valorizza altri. Costituzionalismo Enciclopedia delle Scienze Sociali (1992) di Nicola Matteucci Cost ... I Diritti Di Tutti E I Diritti Di Alcuni. Le Ambivalenze ... ... . Costituzionalismo Enciclopedia delle Scienze Sociali (1992) di Nicola Matteucci Costituzionalismo sommario: 1. Definizione. 2. Alcune precisazioni terminologiche e concettuali. 3. La costituzione scritta. 4. Il potere costituente. 5. Le dichiarazioni dei diritti. 6. La separazione dei poteri. 7. La limitazione del potere. 8. L'eclisse del ... 3.- In particolare alcuni recenti ulteriori evoluzioni delle Corti europee "centrali". 3.1.- Corte europea dei diritti dell'uomo. 3.2.- Corte di giustizia dell'Unione europea 4.- La caratteristica specifica della tutela dei diritti fondamentali: integrazione e reciproco bilanciamento tra normative di fonte diversa 5.- Diritti di prestazione e vincoli di bilancio Costituzionalismo.it ~ Fascicolo n. 3/2015 141 to all'assistenza coloro che non hanno diritto alla previdenza"13. Con-tro le obiezioni dell'on. Molè "che così si entrerebbe nel campo della beneficenza, mentre qui si tratta di diritti che scaturiscono dal diritto al Terrorismo, diritto alla sicurezza e diritti di libertà: una riflessione intorno al decreto legge n. 7 del 2015 di Maria Caterina Amorosi; Rubriche. Sulle spalle dei giganti Introduzione a Aa.Vv., Il carcere "riformato", Bologna, 1977 di Franco Bricola; La forza delle idee Autocrazia elettiva[1] di Michelangelo Bovero Poniamo alcune premesse: l'espressione neocostituzionalismo, presuppone il fatto che c'è stata una qualche manifestazione che ha a che fare con il diritto, il costituzionalismo, e questa ne ... Diritti e libertà 3 1. I diritti nell'età del costituzionalismo L'origine storica dei diritti costituzionali è tradizionalmente rinve-nuta nell'età delle grandi rivoluzioni borghesi, nell'affermarsi di una precisa idea di Costituzione, mirabilmente espressa nella nota for- Il riferimento alla dignità umana, assente nelle dichiarazioni dei diritti classiche, è ormai diventato il fulcro degli ordinamenti costituzionali odierni, assumendo un ruolo di primo piano anche nell'assetto delle relazioni internazionali. La dignità possiede un plusvalore che sorregge il grande edificio del costituzionalismo contemporaneo. Costituzionalismo dei diritti e diritto di eccezione 1. Dovere di obbedire al diritto - 2. Dovere prudenziale e dovere normativo - 3. Un catalogo di possibili valori: il costituzionalismo dei diritti - 4. Conflitti norma-tivi - 5. Alcune discussioni immaginarie (ma non troppo) - 6. Diritto di eccezione - 7. Dissoluzione dell ... Diritti dell'uomo, democrazia e pace sono infatti tre momenti necessari dello stesso movimento storico; senza diritti dell'uomo non c'è democrazia, senza democrazia non ci sono le condizioni minime per la soluzione pacifica dei conflitti che sorgono tra individui, tra gruppi, tra Stati; la pace, a sua volta, è il presupposto necessario per l'effettiva protezione dei diritti dell ......