climateactioncompact.org

Fedra. Per mano femminile - Margherita Rubini

DATA DI RILASCIO 25/03/2008
DIMENSIONE DEL FILE 3,87
ISBN 9788870187151
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE Margherita Rubini
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

Vuoi leggere il libro? Fedra. Per mano femminile in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore Margherita Rubini. Leggere Fedra. Per mano femminile Online è così facile ora!

Troverai il libro Fedra. Per mano femminile pdf qui

"La letteratura greca ha fornito nei millenni alla nostra cultura i prototipi dell'universale umano, le figure e le storie che dicono le nostre storie. Nel solo caso di Fedra esiste una linea di rifacimenti al femminile che affianca, per gli ultimi cento anni, quella principale, lunga venti secoli, che conduce da Seneca fino a Hans Werner Henze. La nostra linea rosa passa attraverso Marina Cvetaeva e Marguerite Yourcenar, Margarita Liberaki e Sarah Kane, delineando una Fedra diversa, spesso vincente, che in qualche caso riesce perfino a sedurre Ippolito e viene motivata per le azioni che compie, vendetta compresa. Le donne assolvono le donne? Sembra di sì, se si guarda a esempi recenti, come la Medea non infanticida ideata da Christa Wolf".

...cente una tesina di approfondimento, che le deve essere inviata per email una settimana prima dell'inizio dell'appello d'esame ... Libri « Eccellenza al Femminile ... . MARGHERITA RUBINO, Fedra. Per mano femminile - Il Nuovo Melangolo; Medea contemporanea - Università di Genova. EMANUELA ABBATECOLA, Identità senza confini. Soggettività di genere e identità sessuale tra natura e cultura - Franco Angeli; L'altra donna. Il teatro greco è ricco di figure femminili memorabili: Medea, Elena, Fedra, Antigone, Elettra, Ecuba. Paradossalmente, mentre il ruolo pubblico delle donne nell'antica Grecia era ridottissimo, i personaggi femminili rivestono ... di Michele Visentin ... . Paradossalmente, mentre il ruolo pubblico delle donne nell'antica Grecia era ridottissimo, i personaggi femminili rivestono un'enorme importanza ... giunta come schiava a Micene, attende la morte per mano di Clitemnestra, e che ha Nei tempi moderni sono da ricordare specialmente la Fedra del Racine e quella del D'Annunzio; ed è da notare che nell'una e nell'altra Ippolito non è rappresentato come l'uomo che non cede neppure un istante alle lusinghe d'amore, ma nella prima egli ama e sposa Aricia, nella seconda anela alla mano di Elena (nella Fedra del Bois un filtro propinato dalla nutrice al giovane, invece di agire ... Il fenomeno della pedofilia femminile esiste da tempo. Un chiaro indizio in questo senso è riportato nell'ampio dossier realizzato nel 2004 ( e in aggiornamento) da Meter sulla pedofilia. ''Nel vasto scenario di Internet sono in aumento quelle che vengono definite 'congreghe femminili pedofile, passate da 2 nel 2003 a 28 già all'inizio di quest'anno. Non perdonati. Non solo morti, ma anche superflui, privi di carica emotiva. Mentre Fedra e Medea, seppure incalzate dal terribile fato, vengono disegnate per smuovere le viscere del lettore oggi, del pubblico allora. E risultano, quindi immortali. Un bel salto in avanti. Non parliamo di emancipazione femminile, non qui....