climateactioncompact.org

Le stanze di Dzyan - Helena Petrovna Blavatsky

DATA DI RILASCIO 27/01/2011
DIMENSIONE DEL FILE 11,91
ISBN 9788875472917
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE Helena Petrovna Blavatsky
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

Vuoi leggere il libro? Le stanze di Dzyan in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore Helena Petrovna Blavatsky. Leggere Le stanze di Dzyan Online è così facile ora!

Divertiti a leggere Le stanze di Dzyan Helena Petrovna Blavatsky libri epub gratuitamente

La storia dell'Evoluzione Cosmica, come delineata nelle Stanze, è, per così dire, la formula algebrica astratta di tale evoluzione. Quindi lo studioso non si aspetti di trovarci il resoconto di tutti gli stadi e di tutte le trasformazioni che occorsero tra il primo inizio dell'evoluzione universale ed il nostro stato presente. Sarebbe impossibile dare un resoconto simile, che del resto riuscirebbe incomprensibile a uomini incapaci di concepire la natura anche dal piano di esistenza successivo a quello al quale, per il momento, la loro coscienza è limitata. Il libro di Dzyan è per eccellenza il "testo misterioso". Un mistero che parte dalla sua stessa esistenza, visto che l'originale non è mai stato in possesso di alcuna biblioteca. Non è una storia della Creazione, ma piuttosto una formula per creare.

...ità e offrirti servizi in linea con le tue preferenze ... Stanze di Dzyan Intro - Libri di Enoch ... . Le "Stanze di Dzyan" è un Libro Sacro magnetico nel senso che, appoggiando il palmo della mano sinistra sui suoi simboli profondi e avendo l'animo e la mente completamente scevri da qualsiasi impurità, si vedono passare avvenimenti, si odono voci, si percepiscono segreti svelati. Le Stanze di Dzyan Stanza I Il segreto del Fuoco si cela nella seconda lettera della Parola Sacra.. Il mistero della Vita sta celato nel cuore. Quando ... Stanze dal Libro di Dzyan - Wikipedia ... .. Il mistero della Vita sta celato nel cuore. Quando il punto inferiore vibra, quando il triangolo sacro rifulge, quando il punto inferiore, il centro e l'apice sono collegati e il Fuoco circola, quando similmente arde il triplice apice, allora i due Le "Stanze di Dzyan" sono un antichissimo testo orientale. Di esse si parla per la prima volta in occidente per opera di Helena Petrovna Blavatsky, fondatrice della Società Teosofica, che riporta il risultato dei suoi studi nel commentario facente parte della sua opera "La Dottrina Segreta". Alle Stanze di Dzyan fanno riferimento anche altri due Testi: il trattato del Fuoco Cosmico nel 1925 e Teogenesi nel 1906, che contiene Stanze addizionali, la terza sezione delle Stanze di Dzyan. Nella dottrina del Filo si fa soprattutto riferimento al Trattato del Fuoco cosmico. Il libro di Dzyan si compone di due parti ben distinte, l'Evoluzione Cosmica e l'Antropogenesi e, come già detto, in questa sede ci occuperemo di quest'ultima. Dall'analisi delle prime stanze dell'Antropogenesi sembrerebbe che la prima razza intelligente sul nostro pianeta fosse costituita da esseri che vivevano nell'acqua: Quindi "Le Stanze di Dzyan" si potrebbe semplicemente tradurre come: "I Capitoli della Creazione". Il testo originale de "Le Stanze", secondo quanto afferma nel suo testo la Blavatsky, è conservato in un luogo segreto del Tibet ed era già considerato antico quando era antico l'uomo. Le stanze di Dzyan, una specie di "bibbia" orientale, nella quale viene descritta tutta la creazione dell'universo. Ovviamente è stata interpretata da studiosi di teosofia per permettere il recepimento dei contenuti....