climateactioncompact.org

Il diritto all'ozio - Paul Lafargue

DATA DI RILASCIO 29/11/2018
DIMENSIONE DEL FILE 4,67
ISBN 9788811604396
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE Paul Lafargue
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

Vuoi leggere il libro? Il diritto all'ozio in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore Paul Lafargue. Leggere Il diritto all'ozio Online è così facile ora!

Puoi scaricare il libro Il diritto all'ozio in formato pdf epub previa registrazione gratuita

Nel suo più celebre pamphlet "Il diritto all'ozio", pubblicato nel 1880, Paul Lafargue si espresse contro la «strana follia» che con l'avvento della società capitalista si era impadronita delle classi operaie: «l'amore per il lavoro, la passione esiziale del lavoro, spinta sino all'esaurimento delle forze vitali dell'individuo e della sua progenie». Positivamente accolto da Karl Marx, di cui Lafargue aveva sposato la figlia, "Il diritto all'ozio" si configura anche oggi come un'ironica e graffiante critica dello sfruttamento e dell'alienazione, come una vigorosa esortazione a ritrovare nell'ozio, inteso come tempo liberato dai ritmi produttivi, e nell'attività intellettuale le proprie potenzialità e la propria dignità di uomini.

...alla pigrizia) Come vi dicevamo nell'articolo precedente iniziamo il nostro viaggio con il primo diritto naturale dei bambini: IL DIRITTO ALL'OZIO ... Il diritto all'ozio - Paul Lafargue mobi - Libri ... . Vivere momenti di tempo non programmato dagli adulti. Viviamo tutti in un periodo storico in cui tutto è organizzato, scandito che sfreccia ad altissima velocità! I bambini spesso si ritrovano la settimana pianificata dove non c'è… Pubblicato sotto forma di articoli per la rivista «L'Egalité», nel 1880, Il diritto all'ozio non è solo un'apologia della disponibilità e dell'ozio, ma si tratta di una requisitoria a favore del "diritto al tempo libero". 1 IL DIRITTO ALL'OZIO a vivere momenti di tempo non programmato dagli adulti 2 IL DIRITTO A SPORCARSI a giocare con la sabbia, la terra, l'erba, ... Il Diritto All'ozio - LaVitaFelice.it ... . 1 IL DIRITTO ALL'OZIO a vivere momenti di tempo non programmato dagli adulti 2 IL DIRITTO A SPORCARSI a giocare con la sabbia, la terra, l'erba, le foglie, l'acqua, i sassi, i rametti 3 IL DIRITTO AGLI ODORI a percepire il gusto degli odori, riconoscere i profumi offerti dalla natura 4 IL DIRITTO AL DIALOGO Il diritto all'ozio Paul Lafargue (1880) Pubblicato sul periodico parigino «L'Égalité» in forma di articoli dal 23 giugno al 4 agosto 1880. Fonte: Paul Lafargue, Il diritto all'ozio. La religione del Capitale, a cura di Lanfranco Binni, Firenze, Il Ponte Editore, 2015. Il diritto all'ozio Oggi nel pieno della crisi economica del 2012, 132 anni dopo la pubblicazione del pamphlet di Lafargue, i turiferari del capitale non fanno che instillare il senso di colpa: avete fatto le cicale ora vi tocca rimediare. Il diritto all'ozio, (1887) La proprietà. Origine ed evoluzione (1890), tr. it. di Chiara Pirro, Napoli, Edizioni Immanenza, 2014 ISBN 9788898926060; L'evoluzione della società dallo stato selvatico alla civilizzazione, (1891) Il socialismo utopico, (1892) Il comunismo e l'evoluzione economica, (1892) Il diritto all'ozio oggi. Oggi credo che uno dei grandi nemici di questa libertà sia purtroppo un certo tipo di uso del cellulare e di tutto ciò che gira attorno...