climateactioncompact.org

Slow journalism. Chi ha ucciso il giornalismo? - Daniele Nalbone

DATA DI RILASCIO 28/03/2019
DIMENSIONE DEL FILE 9,30
ISBN 9788860445971
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE Daniele Nalbone
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

Vuoi leggere il libro? Slow journalism. Chi ha ucciso il giornalismo? in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore Daniele Nalbone. Leggere Slow journalism. Chi ha ucciso il giornalismo? Online è così facile ora!

Divertiti a leggere Slow journalism. Chi ha ucciso il giornalismo? Daniele Nalbone libri epub gratuitamente

Quale è stato il momento in cui si è spezzato il rapporto di fiducia fra i cittadini e i media? Come sono fatti i contratti giornalistici? Quanto viene pagato un giornalista oggi? E per fare cosa? Uno dei problemi dell'informazione oggi è l'ossessione per la quantità e per la velocità, la convinzione che il giornalismo debba competere con i social. Un altro modello di business: tanta attenzione per gli inserzionisti pubblicitari, poca per i lettori. Il mantra del "fare tanti click sul sito", la monetizzazione a ogni costo con la pubblicità, la convinzione che nessuno sia disposto a pagare per il giornalismo digitale hanno contribuito a erodere gli spazi di crescita. A partire da queste considerazioni e guardando, fra l'altro, alla lezione del professor Peter Laufer, autore di "Slow News - Manifesto per un consumo critico dell'informazione", e a esperienze locali, nazionali e internazionali, questo libro fa un tentativo: quello di andare oltre la semplice critica. "Slow Journalism" cerca di proporre soluzioni. Daniele Nalbone e Alberto Puliafito hanno una lunga esperienza nel giornalismo tradizionale e soprattutto in quello digitale, condividono una visione del mestiere - e forse anche del modo in cui ci si dovrebbe approcciare al lavoro e alla vita - che li ha portati a indagare su questo tema.

...ui c'è, per iniziare, un'ammissione di colpa: "La nostra indagine è anche una confessione: se il giornalismo è stato ucciso, anche Daniele e io siamo colpevoli", racconta a cheFare Alberto Puliafito ... Slow journalism. Chi ha ucciso il giornalismo? - A Tutto ... ... . Libro di Nalbone Daniele, Puliafito Alberto, Slow journalism. Chi ha ucciso il giornalismo?, dell'editore Fandango Libri, collana Documenti. Percorso di lettura del libro: Letteratura, Saggistica e Storia e critica della letteratura. Quel che occorre, allora, è un giornalismo sano, pulito, lento che rispetti e curi i dettagli, le informazioni e la qualità. Lo slow journalism, appunto. "Slow Journalism-Chi ha ucciso il giornalis ... SLOW JOURNALISM Chi ha ucciso il giornalismo? - Hoepli ... . Quel che occorre, allora, è un giornalismo sano, pulito, lento che rispetti e curi i dettagli, le informazioni e la qualità. Lo slow journalism, appunto. "Slow Journalism-Chi ha ucciso il giornalismo" di Daniele Nalbone e Alberto Puliafito (Fandango Libri, pp. 251, euro 17,50) è un saggio illuminante da leggere, analizzare e da tenere ... Nel 2019 l'esistenza dello slow journalism è un fatto. Dopo l'uscita di Slow Media - Why Slow is Satisfying, Sustainable, and Smart di Jennifer Rauch, di Slow Journalism - Chi ha ucciso il giornalismo (che ho scritto insieme a Daniele Nalbone per Fandango Libri) e dopo che persino il New Yorker ha dedicato un pezzo al tema, lo slow journalism non è una delle tante mode slow di cui parlare ... Titolo: Slow journalism. Chi ha ucciso il giornalismo? Autore: Daniele Nalbone e Alberto Puliafito Editore: Fandango Libri Collana: Documenti Pagine: 248 Prezzo: € 17,50 Uscita: 28 marzo 2019 Recensione. Non leggo spesso molti saggi, ma inizierò a farlo. Sabato 8 giugno alle 18.30 allo Spazio STORiE (in Piazza Vescovo Corna Pellegrini a Pisogne) sarà ospitare Daniele Nalbone - accompagnato dalla giornalista Ylenia Sina e da Manuel Colosio della redazione di Radio Onda d'Urto - per la presentazione del libro «Slow Journalism.Chi ha ucciso il giornalismo?», scritto insieme ad Alberto Puliafito per Fandango Libri. Slow journalism. Chi ha ucciso il giornalismo? (Fandango, 2019) Diego Ceccobelli, Scuola Normale Superiore di Pisa Luca Mattiucci, Direttore Il Paese Sera Federico Lobuono, Direttore BreakingTech e fondatore Pischelli In Cammino COORDINA Christian Ruggiero, Professore Associato di Sociologia "Slow Journalism" cerca di proporre soluzioni. Daniele Nalbone e Alberto Puliafito hanno una lunga esperienza nel giornalismo tradizionale e soprattutto in quello digitale, condividono una visione del mestiere - e forse anche del modo in cui ci si dovrebbe approcciare al lavoro e alla vita - che li ha portati a indagare su questo tema. Slow journalism. Chi ha ucciso il giornalismo? Piccolo manuale del giornalismo, Vittorio Roidi. Sì, qui torno a un altro manuale che è una pietra miliare, datato 2009, ma pur sempre valido. L'autore è quel Vittorio Roidi molto conosciuto nel mondo del giornalismo che ha scritto per Laterza Piccolo manuale del giornalismo....