climateactioncompact.org

Tortura, diritto e libertà - Jean-Paul Sartre

DATA DI RILASCIO 25/10/2018
DIMENSIONE DEL FILE 6,39
ISBN 9788882731694
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE Jean-Paul Sartre
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

Vuoi leggere il libro? Tortura, diritto e libertà in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore Jean-Paul Sartre. Leggere Tortura, diritto e libertà Online è così facile ora!

Troverai il libro Tortura, diritto e libertà pdf qui

Di straordinaria attualità, le riflessioni politiche di Sartre raccolte in questo volume, a cura di Michel Kail, ripercorrono, in momenti storici differenti, le analisi e le lucide considerazioni sulla Tortura, il Diritto e la Libertà, del tutto inedite al pubblico italiano. I primi studi sul Diritto risalgono al 1927 dedicati al rapporto tra sovranità dello Stato e diritto naturale degli individui ed all'amara constatazione dei perpetui conflitti tra diritti individuali e diritti collettivi. Il diritto non è il frutto della libertà individuale, né del costume, bensì è un'esperienza dialettica che assicura alla collettività la sua coesione. Ma quando la collettività s'istituzionalizza in società, non è escluso pensare che lo Stato possa anche assumere prerogative basate sul Terrore e sulla Violenza. A partire dal 1947-48 le riflessioni di Sartre si rivolgono ai crimini di guerra ed alla funzione del Tribunale Russell e di quello di Norimberga convocati per discutere sui temi della tortura e del genocidio. E ipotizzabile la creazione di un Tribunale tanto rivoluzionario da essere capace di garantire alle esigenze etiche delle masse una dimensione giuridica? Nel 1972 Sartre tiene una Conferenza a Bruxelles sul rapporto fondamentale tra la Giustizia e lo Stato. Sartre pone due questioni di rilievo, ancora oggi al centro del dibattito politico: può esserci libertà se il potere giudiziario non è separato dal potere legislativo e dall'esecutivo? Ed altra questione: la Giustizia deriva dallo Stato o dal popolo? Le analisi di Sartre, data la complessità dei temi affrontati, sono costellate da ripensamenti, revisioni, paradossi e contraddizioni derivanti, anche e soprattutto, dalla dialettica della storia che trasforma ogni concetto nel suo contrario in una tensione sempre aperta a nuovi sviluppi. Sartre ancora una volta ci sorprende lasciandoci degli scritti profetici che aiutano a comprendere con più consapevolezza l'epoca tumultuosa che stiamo vivendo, sempre più turbata da tensioni e conflitti mondiali, che corrono il rischio di innescare dittature e massacri.

... all'arbitrio. Molti dei diritti umani e delle libertà civili in Corea del Nord sono gravemente violati e di fatto non rispettati dallo Stato, sebbene la Costituzione li garantisca ... Libertà - Il quotidiano di Piacenza ... . Non c'è libertà di parola, i media sono strettamente controllati. Lasciare il paese o muoversi al suo interno risulta praticamente impossibile, le fonti d'informazione sui diritti umani in Corea del Nord sono gli ex detenuti e ... Libertà del testatore: le diverse problematiche - Diritto.it Il principio della libertà del testatore è una peculiare estrinsecazione dell'autonomia negoziale riconosciuta ai ... PDF Carmelo Danisi, Divieto e definizione di tortura nella ... ... ... Libertà del testatore: le diverse problematiche - Diritto.it Il principio della libertà del testatore è una peculiare estrinsecazione dell'autonomia negoziale riconosciuta ai privati in ... 3. La nozione di tortura e il ruolo interpretativo della Corte 4. La ricerca dei criteri interpretativi 5. L'onere probatorio 6. La distinzione tra tortura e trattamenti o pene inumani e degradanti: - la linea di demarcazione tra tortura e trattamenti inumani - la condizione dei soggetti privati della libertà - i trattamenti e le pene degradanti "E' punita ogni violenza fisica e morale sulle persone comunque sottoposte a restrizioni di libertà". Il divieto di tortura è previsto nella Costituzione (art. 13), ma non nel nostro codice penale, nonostante l'Italia abbia sottoscritto il relativo protocollo ONU nel 2003 e ratificato con ben dieci anni di ritardo. Diverse iniziative sono state assunte in ambito europeo: oltre all'art. 3 della Convenzione europea dei Diritti dell'Uomo e delle libertà fondamentali, è stata elaborata dal Consiglio d'Europa la Convenzione europea per la prevenzione della tortura e delle pene o trattamenti inumani e degradant ( in .pdf), un meccanismo di natura preventiva attuato dal Comitato europeo per la prevenzione ... Acquista online il libro Tortura, diritto e libertà di Jean Paul Sartre in offerta a prezzi imbattibili su Mondadori Store. Intendiamo tutelare e promuovere i diritti fondamentali della persona e garantire l'effettivo esercizio delle libertà e dei diritti fondamentali dell'individuo. Trattiamo le questioni giuridiche ed etiche connesse al progresso della ricerca nel campo delle scienze della vita, della salute umana e delle biotecnologie, favorendo la diffusione di una corretta informazione al riguardo. Di straordinaria attualità, le riflessioni politiche di Sartre raccolte in questo volume, a cura di Michel Kail, ripercorrono, in momenti storici differenti, le analisi e le lucide considerazioni sulla Tortura, il Diritto e la Libertà, del tutto inedite al pubblico italiano. I primi studi sul Diritto risalgono al 1927 dedicati al rapporto tra sovranità dello Stato e diritto naturale degli ... Diritti inviolabili: cosa sono? I diritti inviolabili sono quelle posizioni giuridiche della persona cosiddette essenziali.Essi riguardano infatti le libertà e i valori fondamentali della persona umana e quindi sono insiti nella natura umana, in alcun modo violabili nonchè caratterizzanti la forma di Stato democratico, in quanto da quest'ultimo tutelati. La libertà di opinione e manifestazione del pensiero dell'art.21 sono sperabilmente intatte, mentre per quanto riguarda i diritti di agire in giudizio e difesa e altri relativi alla funzione ... 8. I tuoi diritti sono protetti dalla legge; 9. Nessuna detenzione ingiusta; 10. Il diritto a un processo; 11. Innocente fino a prova contraria; 12. Il diritto alla privacy; 13. La libertà di movimento; 14. Il diritto di asilo; 15. Il diritto alla nazionalità; 16. Matrimonio e famiglia; 17. Il diritto alla proprietà; 18. Libertà di pensiero ... Hai dimenticato la tua password? inserisci il tuo email/login qui sotto e riceverai la password all'indirizzo indicato. di Norberto Bobbio Libertà sommario: 1. Libertà negativa. 2. Libertà positiva. 3. Libertà di agire e libertà di volere. 4. Determinismo e indeterminismo. 5. Libertà dell'individuo e libertà della collettività. 6. ‛Libertà da' e ‛libertà di'. 7. Libertà degli antichi e libertà dei moderni. 8....