climateactioncompact.org

Differenziazione del prodotto e comportamenti strategici - Luca Lambertini

DATA DI RILASCIO 01/01/1996
DIMENSIONE DEL FILE 9,55
ISBN 9788880914167
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE Luca Lambertini
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

Vuoi leggere il libro? Differenziazione del prodotto e comportamenti strategici in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore Luca Lambertini. Leggere Differenziazione del prodotto e comportamenti strategici Online è così facile ora!

Puoi scaricare il libro Differenziazione del prodotto e comportamenti strategici in formato pdf epub previa registrazione gratuita

La teoria della differenziazione del prodotto rappresenta una delle linee principali lungo le quali si sta sviluppando la moderna teoria dell'organizzazione industriale. A lungo, l'economia industriale ha trascurato il fenomeno della differenziazione, a dispetto della diffusione nei sistemi economici contemporanei. Il mutamento di rotta intervenuto con il ricorso generalizzato agli strumenti offerti dalla teoria dei giochi ha poi prodotto una vastissima letteratura, ed un'altrettanto vasta messe di risultati eterogenei. Il materiale presentato in questo volume ripercorre le tappe principali della teoria della differenziazione del prodotto e visita alcuni dei suoi temi principali.

...ncorrenza monopolistica; queste, infatti, a differenza di quanto si verifica in regime di concorrenza perfetta, producono e offrono sul mercato beni che, pur essendo idonei a soddisfare lo stesso tipo di bisogno e quindi dotati di un buon grado di sostituibilità ... Presentazione di PowerPoint ... ... ricorso alla differenziazione del prodotto, alle spese in R & S, alla pubblicità ... comportamenti e performance è così forte da portare a trascurare lo stadio concorrenziale. • Ne segue una certa restrizione nella possibilità di adottare scelte strategico-competitiveda parte dei responsabili delle imprese dato Differenziazione del prodotto Barriere all'entrata Struttura di costo Integrazione verticale Presenza di imprese conglomer ... Differenziazione del prodotto e comportamenti strategici ... ... . • Ne segue una certa restrizione nella possibilità di adottare scelte strategico-competitiveda parte dei responsabili delle imprese dato Differenziazione del prodotto Barriere all'entrata Struttura di costo Integrazione verticale Presenza di imprese conglomerate Comportamento di prezzo Strategia di prodotto e pubblicitaria Ricerca e innovazione Investimento in impianti Tattiche legali Efficienza allocativa e di prodotto Progresso Pieno impiego Equità STRUTTURA DI MERCATO ... diversificazione non correlata: che consiste nell'entrare in business che presentano catene del valore totalmente scollegate e prive di rapporti incrociati. Le imprese che adottano questa strategia di diversificazione si mostrano disposte ad entrare in qualunque settore che presenti opportunità per il conseguimento di vantaggi finanziari duraturi. A tal proposito, una parte del mondo agricolo sostiene che i sistemi di garanzia della qualità (etichettatura, certificazione, rintracciabilità) siano strumenti in grado di perseguire, oltre all'obiettivo della tutela dei consumatori, anche quello, più importante, della differenziazione del prodotto attraverso la quale conseguire maggiore potere di mercato e valore aggiunto da parte dei ... 2) Determinazione delle regole di comportamento verso gli stakeholders 3) Definizione dei business in cui operare: Area Strategica di Affari (ASA) Che cosa produrre - prodotti - Per chi produrre - mercati - Come produrre - tecnologia 4) Analisi del profilo competitivo di ciascun business 5) Leadership di costo Differenziazione Differenziazione focalizzata Leadership di costo focalizzata ... Le combinazioni prodotto/mercato interessano: Diapositiva 15 Diapositiva 16 La pianificazione ora è necessario FORMALIZZARE il processo di pianificazione REALIZZAZIONE DELLE STRATEGIE presuppone una struttura organizzativa adeguata Modelli di strategie Diapositiva 20 LE CURVE D' ESPERIENZA GRAFICO CURVE D' ESPERIENZA I fattori che portano ad una riduzione dei costi per l' " effetto ... I sistemi agroalimentari contemporanei sono pervasi da un numero crescente di standard privati (volontari) di qualità e sicurezza alimentare, operanti accanto alla normativa pubblica, che permettono di soddisfare la crescente domanda di qualità/sicurezza espressa dal consumatore, costituendo, al tempo stesso, la base della differenziazione di prodotto nei mercati agroalimentari. Differenziazione del prodotto Definizione ˘ ˇ ˆ ˙ ˝ ˇ ˛ ˙ ˇ ˇ ˆ ˚ ˇˆ˙ ˇ ˛˛ ˜ˆ ˇ ˆ ˙ ˇ ˆ ! ˙ " ˙ # "" ˆ $$ ˇˆ ˇ ˙ % ˇ ˚& # &'(˚) #)'* 2 Tipi di differenziazione ˚ ! ˇ ˛˛ $ ˜ˆ ˇˆ˙ ˝ + ˇ " ˇ " ˇ ˇ ˇˇ ,- ˛˛ $ $ ˛˛ ".ˇ , ˆ / ˆ / - ˛˛ $ $ Segmentazione: suddivisione del mercato in sottoinsiemi (segmenti) omogenei di consumatori sulla base di specifici parametri che possono accomunarli nel modo di rispondere a una particolare formula d'offerta o per la presenza di caratteristiche analoghe e rilevanti ai fini degli obiettivi di marketing prefissati.. Scopo della segmentazione è quello di individuare parti del potenziale di ......