climateactioncompact.org

Leonardo da Vinci e Gian Giacomo Caprotti detto Salaì. L'enigma di un dipinto - Maurizio Zecchini

DATA DI RILASCIO 02/09/2016
DIMENSIONE DEL FILE 8,20
ISBN 9788831726108
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE Maurizio Zecchini
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

Vuoi leggere il libro? Leonardo da Vinci e Gian Giacomo Caprotti detto Salaì. L'enigma di un dipinto in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore Maurizio Zecchini. Leggere Leonardo da Vinci e Gian Giacomo Caprotti detto Salaì. L'enigma di un dipinto Online è così facile ora!

Il miglior libro Leonardo da Vinci e Gian Giacomo Caprotti detto Salaì. L'enigma di un dipinto pdf che troverai qui

Con l'appellativo "Salaj", Leonardo da Vinci era solito chiamare, come documentano i suoi scritti a partire dal 1494, il fanciullo che aveva accolto nella sua casa quattro anni prima, quando aveva solo dieci anni, e che visse al suo fianco per quasi un quarto di secolo: come garzone in un primo tempo, come aiutante e modello in seguito, oltre a divenire, secondo quanto le fonti ci hanno tramandato, suo allievo e compagno nella vita. Di lui, in realtà, si conosce ben poco, tranne questa opera che oggi per la prima volta viene presentata al grande pubblico. L'unica nella quale si trova indicato con precisione il suo nome. Un documento quindi che potrebbe gettare un po' di luce su di un personaggio ancora avvolto dall'aura di mistero e aggiungere un tassello importante nella storia dell'arte. L'autore del volume, Maurizio Zecchini, presenta un racconto storico emozionante e avvincente ma anche, coadiuvato da una squadra di tecnici, i risultati e le numerose analisi fatte durante il restauro dell'opera.

...TTI, Gian Giacomo de', detto Salaj (Andrea Salaino) ... Leonardo da Vinci e Gian Giacomo Caprotti detto Salaì : l ... ... . - È menzionato per la prima volta nei quaderni di Leonardo da Vinci, ove (Richter, p. 363, n. 1458) si può leggere che il giorno di S. Maria Maddalena (cioè il 22 luglio) dell'anno 1490 era venuto ad abitare con ui un bambino di dieci anni di nome Giacomo. Dopo il 1491 non troviamo più, nei quaderni, riferimenti specifici al ... Gian Giacomo Caprotti, detto il Salaì Salaì , ovvero Gian Giacomo Caprotti è nato ad Oreno nel 1480 è stato un pittore italiano, l'allievo prediletto di Leonardo da Vinci . Entrò nella bottega del Maestro nel 1490: " Giac ... Leonardo da Vinci e Gian Giacomo Caprotti detto Salaì. L ... ... . Entrò nella bottega del Maestro nel 1490: " Giacomo venne a stare con meco il dì della Madonna del 1490, d'età d'anni 10 " scrisse di suo pugno Leonardo. Leonardo da Vinci e Gian Giacomo Caprotti detto Salaì. L'enigma di un dipinto. pp. 260 con 179 ill. a col. e 28 b/n, 1° ed. ... / GRANDI LIBRI ILLUSTRATI. 978-88-317-2610-8 . Libro 30,00 euro . Con l'appellativo "Salaj", Leonardo da Vinci era solito chiamare, come documentano i suoi scritti a partire dal 1494, il fanciullo ... Gian Giacomo Caprotti, detto il Salai, è stato uno degli allievi di Leonardo da Vinci. Si conosce poco della sua vita e della sua produzione artistica. Le poche opere a ...